Un sorprendente Balasso, apre la stagione di Villa dei Leoni

Il Gazzettino 14 novembre 2005
Un sorprendente Balasso, apre la stagione di Villa dei Leoni
di: G.A. Cibotto

“Libera nos”, evento scenico curato da Antonia Spaliviero, Gabriele Vacis e Marco Paolini, ed interpretato alla grande da Natalino Balasso e Mirko Artuso. Che hanno saputo rievocare i mille problemi dell’infanzia con una abilità stupenda, al punto di far vibrare il pubblico che gremiva in ogni ordine di posti il teatro, dall’inizio alla fine. Insomma è stata una “prima” che per dirla con la Spaliviero, ha saputo raccontare «i momenti fantastici e lievi dell’infanzia, della giovinezza, della crescita, con la consapevolezza di maneggiare insieme al dialetto ed alla lingua scritta, grammatiche ineluttabili, robe che nessun museo può conservare. Si possono solo nominare, finchè qualcuno le ricorda». Impresa realizzata alla grande da Natalino Balasso (addirittura sorprendente) e Mirko Artuso, che al termine dello spettacolo sono stati festeggiati con un calore insolito.

G.A. Cibotto